mercoledì 24 agosto 2011

Sgamelaa?

Domenica si torna a correre in piano dopo Luglio ed Agosto passati in montagna. 15000 m di dislivello (positivo) in due mesi scarsi posson bastare. La Sgamelaa è la miglior occasione. Quella dello scorso anno è stato il mio battesimo su di una distanza importante. La ricordo con immenso piacere.
Certo la ruggine da togliere alle gambe (ed anche alla pancia, sigh) è molta ma ci si prova. Ci andrò con lo spirito giusto. Modestissime pretese ma con tanta tanta voglia. Di fare bene e di spremermi alla goccia.
Qualcuno di voi sarà presente allo start?

Martedì scorso ho corso la Baceno-Crampiolo. Dopo la fatica di domenica alla Sierre-Zinal. É stata indubbiamente una cazzata. Duecento metri dopo lo start mi è subito parso chiaro ma era troppo tardi. Arrivo dopo 1h e 27', quattro minuti meno dello scorso anno. Non un gran divertimento. Mancavano (oltre che le gambe)  la voglia di far fatica e di competere contro i propri limiti. Ma il percorso è pur sempre spettacolare. Classifica qui. Documenti fotografici innumerevoli (Di Arturo Barbieri su podisti.net e di Antonio Capasso sul suo blog). Difficile tener nascosto la propria partecipazione.

- Ma dove sei stato?
- Sono stato ad ubriacarmi. Con gli amici.
- Sicuro che non sei andato a correre?
- No, te lo giuro! Abbiamo preso un paio di bottiglie di vodka alla menta.  E siamo saliti al Devero. Con delle turiste spagnole conosciute  da Bertani.
- Balle! Tu sei andato a correre.
- No, te lo giuro. Ci siamo ubriacati e ci siam tirati gavettoni.
- Guarda che non son scema. Le ho viste le scarpe sporche in macchina.
- No. Erano sporche dalla volta prima.
- E la maglietta del Bognanco? Son sicura di averla lavata.
- L'ho prestata ad un amico che la sua era sbiadita.
- Che ballista! E come si chiamavano ste spagnole?
- Allora, si chiamavano, aspetta un momento, non mi viene.. Ecco! si chiamavano Lola, Pilar e Lucia.
- Si, bravo. Come le Las Ketchup quelle di Asereje. Ma son cretina secondo te?
- No ti giuro, esiston veramente.
- Balle! Lo so io cosa sei andato a fare!
- E cosa avrei fatto?
- Tu sei andato a correre la Baceno- Devero- Crampiolo!
- No, ti giuro, no!
- Si, domani vediamo sul sito di Capasso. Poi facciamo i conti. Turiste spagnole, tze. Almeno falla credibile. E inventati i nomi prima.



10 commenti:

  1. il 4 settembre c'è anche la 5 laghi di ivrea, collinare di 24 km.

    RispondiElimina
  2. Ci sarei dovuto essere, nelle intenzioni almeno, alla Sgamelaa, invece nada... divertiti! Ci dovrebbero essere Furio e Kikko

    RispondiElimina
  3. @Stroppe Grazie della dritta, sembra proprio una bella garetta. ma dopo la Sgamelaa penso di iniziare a preparar la mezza del Vco senza gare in mezzo. Ciao!!

    @Oliver accidenti, mi spiace; ma ho letto dei tuoi malanni. alla prossima!

    RispondiElimina
  4. Io,Furio,Patty e i resto del mio Run Team ci saremo!
    Ci vediamo li...ciao caro.)

    RispondiElimina
  5. Le foto sono bellissime: valeva la pena partecipare solo per farsele fare!

    RispondiElimina
  6. una donna troppo avanti :-)))))

    RispondiElimina
  7. Oh ma con queste spagnole ci si esce dopo la VCO si o no? Vedrai che i lavoro fatti in montagna porteranno i loro frutti. Al VCO che ritmo vorrai fare?

    Luca (un passo dopo l'altro)

    RispondiElimina
  8. @Father fanno un servizio impeccabile, nulla da dire

    @Luca Ora smaltisco la sgamelaa e poi inizio a far qualche lavoro per la mezza del VCO. Che ritmo? Non ne ho idea, ma verosimilmente dovrei correrla attorno a 4' 15" a Km o giù di li'. Ciao. Tu ci sei?

    RispondiElimina
  9. Vorrei farla, ma oltre a non coincidere propriamente con la tabella per Venezia sto' cambiando casa e ho un trasloco di mezzo.. vediamo se riesco a combinare. 4:15 è un bel ritmo!

    Luca

    RispondiElimina